Advertisement

Sostegno famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro:

È stato pubblicato sulla G.U. n. 221 del 23.9.2015 il Decreto 9 luglio 2015, recante la disciplina sulla Determinazione degli importi dei benefici del Fondo di Sostegno famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro, per l’anno 2015.

Il Ministero del Lavoro al fine di assicurare un adeguato e tempestivo sostegno ai familiari delle vittime di gravi incidenti sul lavoro, anche per i casi in cui le vittime medesime risultino prive della copertura assicurativa obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124, ha istituito il Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro.

Il suddetto Decreto ha stabilito, nell’articolo unico di cui si compone, quanto segue:

Advertisement

Ferme restando le procedure, i requisiti e le modalità di accesso ai benefici del Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro individuati con il decreto del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali 19 novembre 2008 indicato in premessa, per gli eventi verificatesi tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2015, l’importo della prestazione di cui all’articolo 1, comma 1 del medesimo decreto 19 novembre 2008 è determinato secondo le seguenti quattro tipologie:

 

TIPOLOGIA N. SUPERSTITI Importi per nucleo superstiti (euro)
A 1 3.500,00
B 2 7.000,00
C 3 10.500,00
D Più di 3 17.300,00

 

(Fonte: Gazzetta Ufficiale)

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement