Advertisement

Attribuzione borse di studio svolgimento tirocini formativi

È stato pubblicato sulla G.U. n. 167 del 21 luglio 2015 il Decreto 10 luglio 2015, recante norme relative alla “Determinazione annuale delle risorse destinate all’attribuzione di borse di studio per lo svolgimento di tirocini formativi presso uffici giudiziari e per la definizione dei requisiti per la presentazione delle domande.

Le suddette borse di studio saranno attribuite ai soggetti che ne faranno richiesta nei termini e con le modalità indicate nel Decreto e ai quali sia riferibile un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) calcolato per le prestazioni erogate agli studenti nell’ambito del diritto allo studio universitario pari od inferiore a euro 20.956,46.

La domanda di assegnazione della borsa di studio deve contenere, a pena di inammissibilità:

Advertisement
  • le generalità e i dati anagrafici del richiedente;
  • il codice fiscale;
  • la data di inizio del tirocinio;
  • il valore dell’indicatore ISEE calcolato per le prestazioni erogate agli studenti nell’ambito del diritto allo studio universitario;
  • l’indirizzo di posta elettronica ordinaria a cui l’interessato intende ricevere ogni comunicazione relativa alla borsa di studio.

Alla domanda deve essere allegata l’attestazione dell’ISEE. La domanda, firmata per esteso, deve essere presentata dall’interessato all’ufficio giudiziario della giustizia ordinaria o amministrativa presso il quale è svolto il tirocinio formativo entro il termine perentorio di 30 giorni dalla pubblicazione del presente decreto sul sito internet del Ministero della giustizia, per l’assegnazione della borsa di studio relativamente all’attività svolta nel primo semestre 2015. Entro il medesimo termine deve essere presentata la domanda anche se l’attività formativa si è già conclusa alla data di entrata in vigore del presente decreto.

I tirocinanti che hanno iniziato l’attività formativa entro il 30 giugno 2015 sebbene non abbiano presentato la domanda, possono presentare, entro il termine perentorio del 31 dicembre 2015 la domanda di assegnazione della borsa di studio per concorrere alla ulteriore graduatoria e relativa all’attività svolta dal 1° luglio al 31 dicembre 2015.

Entro il medesimo termine di cui al periodo precedente possono presentare la domanda anche i tirocinanti che hanno iniziato l’attività formativa in data successiva al 30 giugno 2015.

L’importo della borsa di studio è determinato in almeno euro 350 mensili. La borsa di studio è attribuita sulla base di graduatorie predisposte su base nazionale.

Per il resto delle informazioni si rinvia al testo del Decreto 10 luglio 2015, pubblicato unitamente al presente articolo.

(Fonte: Gazzetta Ufficiale)

 

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement