Advertisement

Bando INPS ospitalità residenziale pensionati: 

L’INPS, con comunicato del 9 dicembre 2014, ha reso noto agli utenti interessati che in data 5.12.2014 è stato pubblicato il Bando di Concorso per l’ammissione in ospitalità residenziale presso le Case Albergo a gestione diretta di Monte Porzio Catone e Pescara, avente scadenza in data 30 dicembre 2014.

I soggiorni, si legge nel comunicato, sono destinati ai pensionati INPS – Gestione Dipendenti Pubblici e i pensionati di altri Enti e Amministrazioni Pubbliche iscritti al Fondo Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per effetto del DM 7 marzo 2007, n. 45 e loro coniugi conviventi.

Inoltre l’Istituto evidenzia che la procedura per l’acquisizione della domanda, esclusivamente per via telematica, sarà attivata dalle ore 12,00 del giorno 10 dicembre fino alle ore 12,00 del giorno 30 dicembre 2014.

Advertisement

In particolare, si legge nel Bando di concorso di cui sopra, i posti in ospitalità presso le Case Albergo di cui sopra sono:

  • a Monte Porzio Catone (RM) n. 18 stanze singole e n. 2 stanze doppie;
  • a Pescara n. 10 stanze singole e n. 5 stanze doppie.

Coloro che saranno ammessi usufruiranno:

  • dell’uso della camera assegnata, arredata e dotata di servizi;
  • servizio di ristorazione;
  • uso della biancheria da camera e da sala;
  • servizio lavanderia e stireria della sola biancheria personale;
  • utilizzo dei locali e degli spazi comuni e delle attrezzature per le attività culturali e ricreative;
  • assistenza sociale, dietetica, infermieristica e religiosa;

La presentazione delle domande di partecipazione al concorso è esclusivamente per via telematica, mediante accesso con PIN personale rilasciato dall’INPS, nei giorni sopra indicati.

Inoltre nel Bando è precisato che i richiedenti devono essere in situazione di completa autosufficienza psicofisica ed essere esenti da forme morbose che rendano la loro permanenza incompatibile con la vita comunitaria.

Ogni Casa Albergo provvederà all’elaborazione della graduatoria per ospiti singoli, e una per gli ospiti in camera doppia uso singola e una specifica graduatoria per gli ospiti coniugi in camera doppia.

La graduatoria verrà elaborata mediante la somma di punteggi realizzati mediante l’uso di parametri di valutazioni (es. sfratto esecutivo in corso; ISEE inferiore ad € 8.000,00; non disponibilità abitazione di proprietà, età del richiedente, ecc.).

Per il resto delle informazioni, si rinvia al contenuto del Bando.

(Fonte: INPS)

 

 

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement