Advertisement

Prelievo mensile rimborso per cessione quinto pensione:

L’INPS, con il Messaggio n. 97 del 2017, ha fornito chiarimenti circa il prelievo mensile degli oneri a titolo di rimborso per cessione quinto pensione sui flussi di versamento destinati alle Banche ed agli Intermediari finanziari.

Ecco quanto si legge nel messaggio 97/2017.

Con Messaggio n. 1799 del 2016, pubblicato su internet, è stato reso noto che con determinazione presidenziale n. 43 del 30 marzo 2016 questo Istituto ha approvato lo schema di convenzione finalizzata a disciplinare l’estinzione dietro cessione del quinto delle pensioni di prodotti di finanziamento concessi a pensionati INPS, oltre che le modifiche al Regolamento contenente le “Disposizioni per la cessione del quinto”, allegato al predetto schema di convenzione, quale parte integrante di essa (v. Compensazione flussi di versamento cessione quinto).

L’art. 13 del suddetto schema convenzionale nonché l’art. 12 del citato Regolamento, aventi entrambi ad oggetto “Rimborso oneri”, nel fissare i parametri aggiornati per il costo del servizio dovuto dalle Banche e dagli Intermediari finanziari – sia in regime di accreditamento che di convenzionamento – per l’attivazione dei finanziamenti da estinguersi dietro cessione del quinto della pensione, hanno previsto che l’INPS provvede a detrarre mensilmente i relativi oneri dai flussi di versamento.

Advertisement

Stante quanto sopra rappresentato si comunica che a decorrere dal mese di gennaio 2017 sarà data attuazione operativa alle suddette disposizioni in virtù della messa a regime dell’implementazione funzionale della piattaforma informatica dedicata (CQP).

Conseguentemente, tramite il meccanismo della mensilizzazione, detti oneri verranno quantificati in ragione delle rate di cessione del quinto in capo a ciascuna posizione e contestualmente detratti dall’ammontare mensile complessivamente versato ad ogni Banca o Intermediario Finanziario.

La suddetta modalità di rimborso riguarderà tutte le posizioni in capo alla Gestione Privata, alla Gestione Pubblica e alla Gestione Spettacolo e Sport.

Qualora nell’attuale fase di primo rilascio, per cause tecniche di diversa natura, dovessero verificarsi errori nel computo degli oneri mensili, si assicura che gli stessi verranno regolarizzati nei flussi del mese successivo.

In via di carattere generale si precisa che le risultanze di tale mensilizzazione degli importi a titolo di recupero oneri dovuti per il servizio reso da questo Istituto verranno evidenziate nei cd. “Flussi mensili di rendicontazione”, rappresentati con modalità analitica.

Conseguentemente gli oneri dovuti fino all’anno 2016 continueranno ad essere rimborsati con le consuete modalità finora adottate.

(Fonte: INPS)

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement