Advertisement

Nuova deontologia medica

Lo scorso 18 maggio 2014 è stato approvato a Torino il nuovo testo del Codice Deontologico dei Medici dal Consiglio Nazionale dalla FNOMCeO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri).

Per la redazione della nuova deontologia medica sono stati coinvolti nella consultazione anche soggetti esterni al mondo medico e nello specifico Bioeticisti, Giuristi, Società Scientifiche, Organizzazioni Sindacali e Associazionismo Sociale. Tale partecipazione ha fatto sì che il corpo normativo del nuovo Codice Deontologico tocchi anche materie ed aspetti nuovi rispetto al testo del vecchio Codice risalente ormai al lontano 2006. Ci si riferisce in particolare alle “Competenze del medico“, alla “Medicina Militare” (è stata inserita la voce “bioterrorismo”, con divieto assoluto per il Medico di essere coinvolto nel reato di tortura), alla “Cybermedicina“, all'”Organizzazione Sanitaria“, alla “Lotta all’abusivismo” (le nuove norme prevedono il carcere fino a due anni per falsi medici e falsi dentisti), alla “Telemedicina“. Inoltre vi sono anche altri argomenti mai disciplinati prima di ora e riguardanti materie bioetiche, come la “Medicina Potenziativa” (che ha il fine non di curare ma di migliorare lo stato di benessere), la “Medicina Militare“, l’applicazione di “Tecnologie informatiche alla Sanità“, la partecipazione del Medico alle “Organizzazioni sanitarie“. Sono stato inoltre previste norme che riguardano l'”Ambiente“, la prevenzione del “Rischio clinico“, la “Sicurezza delle cure“, il “Controllo del Dolore e le Cure palliative“, le “Competenze professionali“, il “Consenso informato“.

Inoltre in alcuni articoli del Codice Deontologico ricompare il termine “Paziente” (quando si parla di cure) che in passato era stato sostituito da “Persona assistita”. Tale reintroduzione appare in linea con l’evoluzione della moderna Medicina che dalle azioni mirate esclusivamente alla cura della malattia è passata a quelle più ampie di promozione e tutela della salute.

Advertisement

Il nuovo Codice Deontologico verrà presentato ufficialmente il 23 maggio 2014 a Roma dal Presidente della Federazione e dal Comitato Centrale della Stampa.

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement