Advertisement

Sospensione versamento premi INAIL per regioni colpite dal sisma:

L’INAIL, con la circolare n. 41 del 2016 ha deliberato la sospensione dal versamento dei premi assicurativi a seguito degli eventi sismici del 24 agosto scorso per le regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria e ha fissato altresì altre misure urgenti in favore dei datori di lavoro di tali regioni.

In particolare la circolare 41/2016 precisa termini e modalità in merito a:

  • sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria, con particolare riferimento a:
  • soggetti destinatari
  • versamenti sospesi
  • adempimenti sospesi
  • modalità di sospensione
  • ripresa degli adempimenti e della riscossione dei premi sospesi
  • modalità di versamento dei premi sospesi
  • la sospensione della notifica delle cartelle di pagamento e dell’attività esecutiva
  • la sospensione di altri termini
  • ulteriori novità rilevanti a fini contributivi

altre disposizioni riguardanti il durc on line.

Si rammenta che, già con delibera del Consiglio dei ministri del 25 agosto 2016 è stato dichiarato lo stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi sismici che il giorno 24 agosto 2016 hanno colpito i territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Con le delibere del Consiglio dei ministri del 27 e del 31 ottobre 2016 gli effetti dello stato di emergenza dichiarato con la suddetta delibera sono stati estesi, in conseguenza degli ulteriori eccezionali eventi sismici che il giorno 26 e 30 ottobre 2016 hanno colpito nuovamente i territori delle predette regioni. Con il decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189 (allegato n. 1) sono stati disposti interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite, incluse misure per la ricostruzione e il rilancio del sistema economico e produttivo, e al Titolo IV, Capo III, articoli 48 e 49, è stata prevista la sospensione di una serie di termini, tra cui quelli relativi agli adempimenti e ai versamenti dei contributi previdenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria nei territori dei Comuni di cui all’allegato 1 al decreto stesso.

Advertisement

Per tutte le informazioni sulla sospensione del versamento dei premi assicurativi INAIL e le misure urgenti per i datori di lavoro delle sopra citate regioni, consultare il testo integrale della circolare n. 41 del 2016 e i suoi allegati (allegato n. 1, allegato n. 2, allegato n. 3 ) disponibili cliccando sui link.

(Fonte: INAIL)

 

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement