Advertisement

Dimissioni volontarie, aggiornamento faq:

Il Ministero del Lavoro, relativamente alle dimissioni volontarie, ha aggiornato le faq (domande frequenti) in merito alla procedura introdotta lo scorso 12.3.2016 (v. il nostro articolo sempre sulle risposte del Ministero del Lavoro sulle dimissioni volontarie, cliccando qui).

L’aggiornamento sulle faq relative alla procedura on line delle dimissioni, pubblicate il 6 luglio (n. 45) riguarda il seguente argomento:

  • socio lavoratore e applicazione della nuova procedura telematica.

Ecco cosa ha risposto il Ministero del Lavoro:

  1. Nel caso di socio lavoratore è necessario effettuare la procedura telematica nei casi di dimissione o risoluzione consensuale?

Premesso che tra il socio lavoratore e la società cooperativa si instaurano due distinti rapporti giuridici, quello associativo e quello di lavoro; il primo è regolato dalle relative norme del codice civile, il secondo dalle norme afferenti al rapporto di lavoro, tra cui la L. n. 142 del 2001 finalizzata a tutelare la posizione del socio lavoratore.  Vista l’intima connessione dei due rapporti, la previsione di cui al secondo comma dell’art. 5 della legge n. 142/2001 va intesa nel senso che, in seguito al recesso da socio, il lavoratore dovrà effettuare la trasmissione telematica delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali.

Advertisement

Per avere un quadro completo della procedura consultare anche i seguenti documenti, cliccando sui rispettivi link:

tutte le risposte del Ministero del Lavoro alle domande frequenti: FAQ DIMISSIONI ONLINE

modalità di comunicazione delle dimissioni volontarie: Circolare n. 12 del 2016

decreto attuativo nuova procedura on line delle dimissioni volontarie: D.Lgs. n. 151 del 2015;

risposte del Ministero ai 20 dubbi sollevati dai Consulenti del Lavoro: nota n. 2028 del 6.4.2016.

(Fonte: Ministero del Lavoro)

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement