Advertisement

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato l’informativa sul trattamento dei dati personali nell’attività di gestione delle dimissioni telematiche, ai sensi della normativa nazionale ed europea in materia di protezione dei dati personali. Tale procedura, ha precisato il Ministero, è accessibile anche tramite APP IO.

Di seguito il testo integrale della informativa sul trattamento dei dati personali ex artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI EX ARTT. 13 E 14 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679

Gentile utente,

Advertisement

ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “Regolamento”) desideriamo informarla riguardo alle modalità di trattamento dei Suoi dati personali, i quali vengono trattati nell’ambito dell’invio telematico delle dimissioni volontarie.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il titolare del trattamento dei dati personali è il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (di seguito “Ministero”), con sede in Via Vittorio Veneto 56, 00187, Roma.

RESPONSABILE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Il Responsabile della Protezione dei dati, nominato dal titolare del trattamento è raggiungibile al seguente indirizzo PEC gdpr@pec.lavoro.gov.it e mail gdpr@lavoro.gov.it.

TIPOLOGIA DI DATI TRATTATI

Il titolare del trattamento tratterà, in conformità a quanto prescritto dal Decreto Ministeriale del 15 dicembre 2015, i seguenti dati personali: – Dati anagrafici; – Codice fiscale; – Dati di contatto (email); – Dati relativi al rapporto di lavoro (datore di lavoro, tipologia contrattuale).

FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

 I suoi dati personali saranno trattati dal titolare per la gestione delle Sue dimissioni volontarie inviate telematicamente. La informiamo che i Suoi dati personali saranno trattati dal Ministero nell’esecuzione dei propri compiti connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri o nell’adempimento di obblighi di legge.

CONFERIMENTO DEI DATI PERSONALI

Il conferimento dei dati personali richiesti è obbligatorio. Il loro mancato conferimento comporta l’impossibilità, da parte del Titolare, di poter gestire correttamente le Sue dimissioni e ottemperare agli eventuali adempimenti di legge.

MODALITÀ E TEMPI DI CONSERVAZIONE

Il trattamento dei Suoi dati personali sarà effettuato in modo da garantire un’adeguata sicurezza e riservatezza e da impedire l’accesso o l’utilizzo non autorizzato sia dei dati personali che degli strumenti impiegati per il loro trattamento. Pertanto, i Suoi dati personali saranno trattati e conservati nel pieno rispetto dei principi di necessità, minimizzazione dei dati e limitazione del periodo di conservazione, mediante l’adozione di misure tecniche ed organizzative adeguate al livello di rischio dei trattamenti e per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati, comunque per il periodo previsto dalla legge.

DESTINATARI DEI DATI

I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione, tuttavia, se necessario, potranno essere comunicati:

– ai soggetti cui la comunicazione dei dati debba essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria, ovvero per adempiere ad un ordine dell’Autorità Giudiziaria;

– ai soggetti designati dal Titolare, in qualità di Responsabili, ovvero alle persone autorizzate al trattamento dei dati personali che operano sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile;

– ad altri eventuali soggetti terzi, nei casi espressamente previsti dalla legge, ovvero ancora se la comunicazione si renderà necessaria per la tutela del Ministero in sede giudiziaria, nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di protezione dei dati personali.

TRASFERIMENTO DEI DATI EXTRA-UE

Le garantiamo che eventuali trasferimenti dei dati extra-UE avvengono in conformità alle disposizioni di legge applicabili. Qualora desiderasse ottenere ulteriori dettagli sulle misure di sicurezza messe in atto per proteggere i dati personali da Lei forniti, è pregato di contattare il titolare ai contatti di cui sopra.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, nei casi previsti, l’esercizio dei diritti indicati dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento, quali ad esempio l’accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento.

Tali diritti possono essere esercitati attraverso specifica istanza da indirizzare ai seguenti indirizzi: PEC gdpr@pec.lavoro.gov.it e mail gdpr@lavoro.gov.it.

La informiamo che il titolare del trattamento si impegna a rispondere alle Sue richieste al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta. Tale termine potrà essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità o numerosità delle richieste pervenute.

Qualora ritenga che il trattamento sia avvenuto in modo non conforme al Regolamento (UE) 2016/679 e al D.lgs. 196/2003, potrà rivolgersi al Garante per la Protezione dei Dati Personali, ai sensi dall’art. 77 del medesimo Regolamento.

(Fonte: Ministero del Lavoro)

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement