Advertisement

Erogazione prestazioni per malattia, maternità, disabilità:

L’INPS, con la Circolare n. 100 del 21 maggio 2015, ha informato gli interessati circa la gestione delle attività relative alla erogazione delle prestazioni per malattia, maternità disabilità, donazione sangue e/o midollo osseo per il personale navigante, marittimo e dell’aviazione civile, le competenze compiti delle U.O. medico legali (di cui al D.L. n. 76/2013, convertito nella L.n. 99/2013).

Al riguardo si legge quanto segue nella Circolare n. 100/2015.

Con la Circolare INPS n. 179 del 23 dicembre 2013 sono state fornite istruzioni operative per la “Gestione delle attività relative alla riscossione dei contributi  e all’erogazione delle prestazioni per malattia, maternità, disabilità, donazione sangue per il personale assicurato ex-IPSEMA”,  a seguito dell’entrata in vigore dell’articolo 10, comma 3, del decreto legge  28 giugno 2013, n. 76, convertito dalla legge 9 agosto 2013, n. 99,  che ha attribuito all’INPS a decorrere dal 1 gennaio 2014, la gestione diretta di tali attività, già assolte, per conto dell’Istituto, dalle Casse marittime prima, dall’IPSEMA in seguito ed, infine, dall’INAIL.

Advertisement

 La citata circolare ha previsto espressamente che  “… dopo una prima fase transitoria durante la quale verranno conservate le modalità sino ad oggi in uso presso INAIL – Settore navigazione, l’INPS provvederà a fornire ulteriori istruzioni al fine di uniformare ove possibile la gestione degli assicurati ex-IPSEMA alle prassi attualmente seguite per la generalità dei lavoratori.

In tale ottica, anche in considerazione delle numerose richieste di chiarimenti pervenute in materia, l’INPS fornisce istruzioni in merito alle attività medico-legali da assicurare presso le U.O. territoriali.

Si rimanda per il resto delle istruzioni relative a: Competenze delle U.O. medico legali per: a) malattia fondamentale; b) malattia complementare; c) malattia in continuità di rapporto di lavoro e di disponibilità retribuita; Competenze delle U.O. medico legali per: indennità per temporanea inidoneità all’imbarco conseguente a malattia comune; Competenze delle U.O. medico legali per: congedo per maternità; congedo per paternità; congedo parentale; permessi per assistenza disabili ex art. 33 legge 5 febbraio 1992, n. 104; congedo straordinario per assistenza a familiari con disabilità grave; donazione di sangue e/o midollo osseo ed infine Modalità di trattamento dei dati – nomina incaricati, al testo della Circolare n. 100/2015 allegata al presente articolo.

(Fonte: INPS)

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement