Advertisement

Dotazione economica Servizio Prevenzione e Protezione:

La Commissione per gli Interpelli del Ministero del Lavoro, con Interpello n. 22 del 6 ottobre 2014, ha reso un parere a seguito di istanza proposta dall’Unione Sindacale di Base dei Vigili del Fuoco in merito alla corretta interpretazione dell’art. 31, comma 2, del D.Lgs. n. 81/2008 laddove prevede che “il servizio di prevenzione e protezione sia dotato di mezzi adeguati per perseguire le finalità di cui al successivo art. 33 … e se nella definizione di mezzi adeguati è da intendersi un budget di spesa congruo al raggiungimento delle finalità previste”. Al riguardo, ai sensi dell’art. 2, lett. I, del D.Lgs. n. 81/2008, il servizio di prevenzione e protezione è definito come “insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori”.

La Commissione, pertanto, in risposta al quesito come sopra proposto dall’Unione Sindacale di Base dei Vigili del Fuoco ha risposto come segue nell’Interpello n. 22/2014: “le previsioni dell’art. 31, comma 2, del D.Lgs. n. 81/2008 sono dirette ad assicurare che il Servizio di prevenzione e protezione disponga di tutto quanto necessario allo svolgimento dei compiti di cui all’art. 33, comma 1, avuto riguardo alla complessità aziendale e ai rischi presenti. In relazione alle modalità per realizzare tali finalità, la scelta di assegnare un budget è rimessa alla discrezionalità dell’organizzazione aziendale”. (Fonte: Ministero del Lavoro)

In particolare, il comma 2 dell’art. 31 cit., testualmente recita: “Gli addetti e i responsabili dei servizi, interni o esterni, di cui al comma 1, devono possedere la capacità e i requisiti professionali di cui all’art. 32, devono essere in numero sufficiente rispetto alle caratteristiche dell’azienda e disporre di mezzi e di tempo adeguati per lo svolgimento dei compiti loro assegnati. Essi non possono subire pregiudizio a causa della attività svolta nell’espletamento del proprio incarico”.

Advertisement

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement