Advertisement

Sospensione obbligo assunzione personale disabile

Il Ministero del Lavoro – Direzione Generale degli Ammortizzatori Sociali e I.O. – con Circolare n. 22 del 24 settembre 2014 ha informato gli interessati in merito alla sospensione dell’obbligo occupazionale per i datori di lavoro che sottoscrivono accordi di incentivo all’esodo previsti dall’art. 4, commi da 1 a 7 ter, della L.n. 92/2012.

Si legge nella Circolare n. 22/2014 che preliminarmente l’art. 3, comma 5, della L.n. 68/1999 stabilisce una deroga all’obbligo di assunzione nei confronti dei lavoratori disabili, sancito per tutti i datori di lavoro privati, nel caso di imprese che versino in situazioni di crisi aziendale, ristrutturazione, riorganizzazione quali causali per la concessione del trattamento di cassa integrazioni guadagni straordinaria ai sensi degli artt. 1 e 3 della legge 223/1991, per ipotesi di aziende che abbiano stipulato contratto di solidarietà difensivi ai sensi dell’art. 1 del D.L. n. 726/1984, convertito in L.n. 863/1984 nonché per ipotesi di aziende che attivano una procedura di mobilità ai sensi degli artt. 4 e 24 della legge 223/1991.

Quindi i presupposti legittimanti la sospensione dell’obbligo di assunzione di lavoratori disabili, in base alla normativa sopra citata sono: il ricorso alla CIGS, la stipulazione di contratti di solidarietà, le procedure di mobilità.

Advertisement

Di recente, si legge ancora nella citata Circolare, in virtù degli orientamenti interpretativi espressi dal Ministero del Lavoro (risposte ad Interpelli n. 38 del 2008, n. 44 del 2009, n. 10 del 2012), la sospensione è stata riconosciuta anche nel caso di ricorso ad altre fattispecie considerate assimilabili a quelle previste dalla legge relative ad ipotesi di aziende che facessero ricorso all’intervento dei Fondi di solidarietà del settore credito e credito cooperativo (ex art. 2, comma 28, L.n. 662/1996) e ad ipotesi di aziende che fanno ricorso all’intervento di cassa integrazione guadagni in deroga e contratti di solidarietà ai sensi della L.n. 236/1993. (Fonte: Ministero del Lavoro)

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement