Advertisement

FINALITA’: Tale ricorso viene utilizzato dal datore di lavoro al fine di valutare se lo stato di salute del lavoratore appartenente a categoria protetta permetta o meno il suo impiego in ambito aziendale.

Alla Commissione Sanitaria di [inserire riferimento]

Ricorso ex art. 10, L. 68/1999

La Società [inserire nome della società, sede, indirizzo], in persona del Sig. [inserire nominativo e qualifica] suo legale rappresentante p.t., espone che:

Advertisement
  • occupa alle proprie dipendenze, ex L.n. 68/99 il/la Sig./Sig.ra [inserire nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza], a seguito di provvedimento dell’Ufficio competente di [inserire riferimento ufficio competente, numero e data del provvedimento];

  • allo stato ha fondato motivo di reputare che il predetto lavoratore, per effetto delle sue limitazioni, non possa continuare ad essere utilizzato presso la scrivente società poiché mette a rischio l’incolumità e la salute dei colleghi di lavoro, nonché la sicurezza degli impianti;

  • si segnala altresì che a fronte delle limitazioni del predetto lavoratore questi non è assolutamente assegnabile ad alcuna altra mansione in considerazione altresì dell’attività produttiva svolta dall’azienda;

  • tale convincimento risulta suffragato dalle seguenti circostanze [inserire fatti comprovanti l’assunto].

Tanto ritenuto la Società [completare]

ricorre

alla Commissione in epigrafe indicata affinchè esegua il necessario accertamento sanitario ex art. 10, comma 3 della citata L.n. 68/99.

Si allegano i seguenti documenti [inserire elenco documenti]

[Firma del datore di lavoro]

[luogo e data]

 

NOTE:

  1. TEMPISTICA: tale ricorso si propone alla Commissione sanitaria in qualunque momento del rapporto di lavoro con il soggetto disabile. Tuttavia la decisione della Commissione può essere sempre sottoposta a verifica giudiziale.

  2. NORMATIVA: Legge n. 68/99 art. 10.

  3. GIURISPRUDENZA: Cass. Sez. Lav. n. 12213/00 ecc

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments