Advertisement

FINALITA’: tale comunicazione viene utilizzata da quei datori di lavoro che intendono assumere personale disabile direttamente dal precedente datore di lavoro.

 

[inserire luogo e data]

Spettabile

Advertisement

Provincia di [inserire provincia]

Sez. Collocamento Obbligatorio

Oggetto: richiesta di nulla-osta per passaggio diretto di personale appartenente alle categorie protette

La Società [inserire nome azienda e codice fiscale], con sede in [inserire sede, indirizzo, telefono, fax], svolge attività di [inserire oggetto attività], in base alla normativa legale vigente sulle assunzioni obbligatorie e di passaggio diretto e immediato in relazione altresì a quanto previsto dall’art. 33 della L.n. 300/70, chiede con la presente il rilascio del nulla-osta per l’assunzione a decorrere dal [inserire decorrenza rapporto di lavoro] del/della Sig./Sig.ra [inserire nominativo del lavoratore, luogo e data di nascita, residenza], mediante passaggio diretto e immediato dall’azienda [inserire azienda di provenienza del lavoratore disabile].

A tal fine si precisa che il/la lavoratore/trice appartiene a una delle categorie protette ex L.n. 68/1999 e pertanto sarà computato/a nel numero di lavoratori aventi diritto al collocamento obbligatorio da parte di questa azienda, in base altresì alla circolare n. 89/1985 del Ministero.

A mezzo di tale contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, il lavoratore /la lavoratrice suddetto sarà adibito alle mansioni di [inserire mansioni], con inquadramento nella qualifica di [inserire qualifica], nella categoria di [inserire categoria], e percepirà il seguente trattamento economico [indicare trattamento economico], così come previsto dal CCNL dei [inserire settore] applicato alla fattispecie.

[Firma del datore di lavoro]

NOTE:

  1. REQUISITI: questo tipo di assunzione viene effettuata da tutti quei datori di lavoro tenuti ad assumere personale disabile secondo quanto previsto dalla normativa sul collocamento obbligatorio.

  2. TEMPISTICA: tale richiesta va effettuata prima dell’instaurazione del rapporto di lavoro con il disabile.

  3. OMISSIONE: se tale richiesta viene omessa, o del pari viene negato il nulla osta, e il datore di lavoro procede ugualmente all’assunzione del lavoratore disabile, dovrà rispondere della violazione delle norme sul collocamento obbligatorio.

  4. SANZIONI: se il datore di lavoro assume il lavoratore disabile senza il prescritto nulla – osta incorre nella sanzione penale dell’ammenda da € 154,00 a € 1549,00 e dell’arresto da 15 giorni a un anno.

  5. NORMATIVA: legge n. 68/1999; legge 300/1970 art. 33.

  6. GIURISPRUDENZA: Cass. Sez. Lav. n. 2228/99, ecc.

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments