Advertisement

Salvaguardia pensionistica

L’INPS, con il Messaggio n. 8881 del 19 novembre 2014, ha informato gli interessati circa le nuove disposizioni relative alla salvaguardia pensionistica di cui alla L.n. 147/2014 (artt. 1, 2, 3 e 4), entrata in vigore lo scorso 6 novembre 2014.

In particolare, si legge nel Messaggio n. 8881/2014, l’art. 1 apporta delle modifiche all’art. 22, comma 1, del D.L. n. 95/2012, convertito con modificazioni dalla L.n. 135/2012, e all’art. 11, comma 2, del D.L. n. 102/2013, convertito con modificazioni dalla L.n. 124/2013.

L’art. 2 prevede l’applicazione ad ulteriori categorie di lavoratori dei requisiti di accesso e del regime delle decorrenze vigenti prima dell’entrata in vigore del D.L.n. 201/2011, convertito con modificazioni dalla L.n. 214/2011. L’art. 3 reca l’interpretazione autentica dell’art. 1, comma 194, lettera e), della L.n. 147/2013. L’art. 4 prevede la copertura finanziaria delle nuove disposizioni recate dalla legge in argomento.

Advertisement

Le novità quindi interesseranno innanzi tutto i lavoratori collocati in mobilità ordinaria (art. 22, comma 1, lettera a), L.n. 135/2012): il contingente numerico per questa tipologia di lavoratori è stato fissato in 5.500 unità. ; i lavoratori cessati in base ad una risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro (art. 1, comma 4, della L.n. 147/2014, che modifica l’art. 11 del D.L. n. 102/2013, convertito con modificazioni dalla L.n. 124/2013, che riduce sia il contingente numerico dei beneficiari da 6.500 unità a 2.500 unità, che le corrispondenti risorse finanziarie dall’anno 2014 all’anno 2019); i lavoratori autorizzati alla prosecuzione volontaria della contribuzione (art. 1, comma 194, lettere a) ed f), della L.n. 147/2013): il contingente numerico per questa tipologia di lavoratori è stato fissato in 12.000 unità; ecc.

Infine il Messaggio INPS ha precisato che i trattamenti pensionistici da liquidare in favore dei soggetti beneficiari della salvaguardia non possono avere decorrenza anteriore all’entrata in vigore della stessa legge, vale a dire non anteriore al 6 novembre 2014. (Fonte: INPS)

Allegato n. 1 al Messaggio 8881 del 2014

Allegato n. 2 al Messaggio n. 8881 del 2014

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement