Advertisement

Nuova pagina Facebook Inps dedicata ai lavoratori migranti

L’INPS, con un comunicato stampa del 19.3.2014, ha reso noto di aver attivato una nuova pagina tematica su Facebook, dedicata ai lavoratori migranti e che prosegue idealmente la campagna di sensibilizzazione già avviata in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri a mezzo del video istituzionale “Il lavoro è cittadinanza”.

La finalità perseguita dall’Istituto è quella di:

  • diffondere una maggiore consapevolezza sui diritti previdenziali di chi si sposta per lavoro in Stati diversi da quelli di origine,

    Advertisement
  • agevolare l’inserimento lavorativo e sociale dei lavoratori migranti e garantire loro una maggiore tutela, anche e soprattutto con la partecipazione degli stessi interessati, i quali, condividendo le proprie esperienze, potranno

  • aiutare altri lavoratori migranti ad intraprendere la strada dell’integrazione nel migliore dei modi.

La nuova pagina Facebook si chiama proprio “Inps per i Lavoratori Migranti”, ed è destinata, come sopra si diceva, ai migranti che vengono a lavorare in Italia, nonchè ai datori di lavoro e agli operatori sociali (ad esempio: CAF, Associazioni di stranieri, mediatori culturali, operatori di altre Amministrazioni), per offrire loro l’opportunità di raccontare e condividere le proprie storie e le proprie esperienze lavorative.

Le informazioni e le conoscenze messe in comune nella pagina, si legge ancora nel comunicato stampa, potranno così aiutare altri lavoratori migranti ad intraprendere la strada dell’integrazione nel migliore dei modi.

Inoltre, per raggiungere anche quei lavoratori che non conoscono la lingua italiana, è stata realizzata una versione della pagina Facebook anche in inglese, chiamata ovviamente “INPS for Migrant Workers”, in modo da rendere disponibili le medesime informazioni anche nella lingua che, generalmente, risulta più diffusa tra i migranti di diversa nazionalità e provenienza.

Infine l’Istituto informa che per accedere alla pagina tematica è necessario avere un profilo Facebook, dal quale digitare in ricerca “Inps per i Lavoratori Migranti” o, nel caso in cui l’utente non possedesse un profilo Facebook, tramite i motori di ricerca (es. Google) digitando direttamente i seguenti indirizzi:

  • www.facebook.com/INPS.LavoratoriMigranti,

  • :www.facebook.com/INPS.MigrantWorkers, per la versione in inglese.

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement