Advertisement

Retribuzioni nelle start-up innovative: Le retribuzioni dei lavoratori assunti con contratto a termine e non nelle start-up innovative vengono regolate dal comma 7 dell’art. 28, del D.L. n. 179/2012 (convertito con modifiche in L.n. 76/2013), come segue: La retribuzione dei lavoratori assunti da una start-up innovativa è costituita da una parte fissa e da una parte variabile:

  • la parte fissa non può essere inferiore al minimo tabellare previsto, per il rispettivo livello di inquadramento, dal contratto collettivo applicabile,

  • la parte variabile, consistente in trattamenti collegati all’efficienza o alla redditività dell’impresa, alla produttività del lavoratore o del gruppo di lavoro, o ad altri obiettivi o parametri di rendimento concordati tra le parti, incluse l’assegnazione di opzioni per l’acquisto di quote o azioni della società e la cessione gratuita delle medesime quote o azioni.

Per quanto concerne il ruolo delle organizzazioni sindacali, il comma 8 dell’art. 28 cit., stabilisce che i contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale possono definire in via diretta ovvero in via delegata ai livelli decentrati con accordi interconfederali o di categoria o avvisi comuni:

Advertisement

a) criteri per la determinazione di minimi tabellari specifici di cui al comma 7 funzionali alla promozione dell’avvio delle start-up innovative, nonchè criteri per la definizione della parte variabile di cui al comma 7;

b) disposizioni finalizzate all’adattamento delle regole di gestione del rapporto di lavoro alle esigenze delle start-up innovative, nella prospettiva di rafforzarne lo sviluppo e stabilizzarne la presenza nella realtà produttiva.

Giova evidenziare che a norma del comma 9, dell’art. 28 cit., nel caso in cui sia stato stipulato un contratto a atermine sensi delle disposizioni di cui all’art. 28 da una società che non risulti avere i requisiti di start-up innovativa di cui all’articolo 25, commi 2 e 3, il contratto si considera stipulato a tempo indeterminato e trovano applicazione le disposizioni derogate dal presente articolo.

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement