Advertisement

Risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

Questa formula si può utilizzare in qualunque momento del rapporto, per sciogliere consensualmente un contratto di lavoro subordinato. Nello specifico l’accordo di risoluzione consensuale, rientra nella ipotesi del c.d. “mutuo consenso”. Il “mutuo consenso” è uno strumento che le parti possono utilizzare e che rende possibile sciogliere qualunque contratto, quindi anche i contratti di lavoro.

È consentito alle parti contrattuali di  esercitare tale facoltà in qualunque momento, anche nel caso in cui le parti abbiano stabilito una durata minima del rapporto di lavoro. Tutto ciò è possibile perchè si è nell’ambito di un potere che rientra nella c.d. Autonomia negoziale delle parti.
A mezzo di tale accordo il rapporto di lavoro si scioglie definitivamente per cui nel caso che le medesime parti, in un futuro, intendessero ricostituire un rapporto di lavoro, saranno tenute a stipulare un nuovo contratto di lavoro.
Anche con l’accordo di risoluzione consensuale il datore di lavoro è tenuto a versare al lavoratore tutte le indennità di fine rapporto e retributive maturate fino alla data di scioglimento.

[completare con luogo e data]

A mezzo del presente atto, si concorda tra le parti lo scioglimento per mutuo consenso del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato in essere tra le stesse.  Il rapporto di cui sopra si estingue pertanto in data odierna.
Le parti sono esonerate reciprocamente da qualsiasi obbligo di preavviso e della corresponsione della relativa indennità sostitutiva.

Advertisement

[completare con la firma del datore di lavoro]
[completare con la firma del lavoratore

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

Advertisement