Category: Opposizione all’esecuzione

Total 7 Posts

Ricorso in opposizione all’esecuzione ex art. 615, co.2, cpc

FINALITA’:  questo tipo di atto viene utilizzato dal debitore a cui è stato notificato l’atto di precetto ed eseguito il pignoramento, per contestare il diritto del creditore a procedere ad esecuzione forzata sui suoi beni. Con il deposito del ricorso in opposizione all’esecuzione (presso la Sezione Esecuzioni del Tribunale Civile) il debitore da inizio ad un vero e proprio giudizio di cognizione, di conseguenza la sentenza che sarà resa dal giudice adito, potrà essere impugnata con i normali mezzi di impugnazione.

ricorso in opposizione alla regolarità formal del titolo esecutivo

FINALITA’:  questo tipo di atto viene utilizzato dal debitore per contestare la regolarità formale del titolo esecutivo a lui notificato. L’irregolarità normalmente si verifica quando mancano alcuni elementi costitutivi tali da rendere il documento non idoneo a realizzare la sua funzione, che è quella di legittimare l’azione esecutiva in caso di inadempimento del debitore.